5 suggerimenti per lavorare al meglio da casa

Permettere ai dipendenti di lavorare da casa è la soluzione che ha adottato la maggior parte delle aziende per far fronte all’emergenza sanitaria. Molti di noi si sono ritrovati a doversi riorganizzare nella propria stanza, i più fortunati hanno uno studio, ma non per tutti è semplice restare produttivi nel proprio appartamento, magari condiviso con famiglia o altri inquilini.
Vediamo insieme alcuni suggerimenti su come ottimizzare il lavoro da casa!

 

1. Stabilire spazi e orari
È molto importante ritagliarsi uno spazio tranquillo: che sia il tavolo della cucina o uno scrittoio in camera da letto, tieni presente che sarà lì che passerai le tue ore lavorative, quindi assicurati che sia silenzioso, tranquillo e che tu non venga disturbato. Avvisare chi vive con te di questa necessità è davvero una buona idea, in modo che tu resti concentrato e che nulla possa interferire con il tuo lavoro.
Stabilisci una fascia oraria da rispettare e sii rigoroso: se le ore lavorative sono diminuite, organizzati di conseguenza; se sono previste delle pausa, beh, falle, nella loro interezza, in modo da ritornare alla tua postazione riposato e carico.

 

2. Comodità ma non troppo
La prima cosa che viene in mente se si pensa a chi lavora da casa, è che possa farlo comodamente in pigiama: niente di più sbagliato! Punta la sveglia, concediti il tempo necessario per fare colazione con calma e corri in bagno a vestirti. Anche se il tuo lavoro non prevede video call, ciò non significa che tu possa stare tutto il giorno in pigiama! È lecito che tu voglia stare comodamente sul divano con il tuo laptop (se la tua modalità di smart working lo consente, perché no!) ma non modificare la tua routine. Magari puoi metterti in tuta o in tenuta sportiva ma è fondamentale darsi una sistemata, d’altronde puoi sempre calzare morbide pantofole sotto la scrivania.

 

3. Organizza la tua giornata
Se sei passato in part time e ne hai la possibilità, scegli il momento in cui ti senti più produttivo e dai il massimo. Se lavori di mattina, accompagna il ritmo lavorativo con una tazza di caffè fumante e al momento del pranzo allontanati dal pc e sfrutta il resto della giornata per rilassarti leggendo un libro, guardando un film o pratica attività fisica. Se invece lavori di pomeriggio, dedica la mattina ai lavori di casa o all’allenamento; insomma, la cosa importante è dedicare il giusto tempo al lavoro senza farti assorbire esclusivamente da quello. Organizzati in modo da non stressarti troppo, essere costretti in casa non è facile ma con il giusto equilibrio conserverai concentrazione, energie e serenità.

 

4. Reperibilità
Chi lavora in smart working può sentire la pressione di dover dimostrare di essere sempre connesso: sicuramente ci si sente sperduti all’inizio, abituati a consegnare progetti di persona al proprio responsabile o a discutere di idee e modifiche faccia a faccia, facendo percepire il proprio entusiasmo e impegno, ma tranquillizzati al riguardo: la situazione è attualmente molto delicata, gli imprenditori lo sanno bene. Affidati al feeling che c’è nel tuo team, la collaborazione e la fiducia reciproca non tarderà a farsi sentire anche in video call o attraverso mail! È molto importante anche stabilire dei limiti: il fatto che tu sia a casa, e paradossalmente più libero, non significa che tu debba rispondere al telefono h24! Sii reperibile sul tuo contatto skype o sulla posta elettronica del lavoro, ma mantieni privato il tuo numero di cellulare. Il confine tra vita privata e smart working è davvero molto sottile.

 

5. Relazioni
Mai come in queste settimane abbiamo dovuto ridimensionare le relazioni interpersonali: la distanza sociale è una restrizione necessaria che a lungo andare influisce emotivamente su ognuno di noi. Non scoraggiarti! Rifugiati nel tuo team, sii presente nelle video call, esprimi il tuo parere, rispondi a ogni mail, se lo ritieni opportuno usa le emoji. Possono sembrarti consigli banali, ma essere il più partecipe possibile può incanalare le tue emozioni in modo positivo, favorendo la produttività e aumentando la sensazione di sentirti realmente parte di un gruppo. Dopotutto, il motto di questo periodo è “distanti ma vicini”: rispettando le regole e dando il massimo in smart working, torneranno presto le pause caffè coi colleghi nella sala comune!

Per una consulenza marketing gratuita con uno dei nostri esperti certificati Google contattaci qui! Oppure chiamaci allo 02/91194527 o scrivici un messaggio su info@localweb.it per saperne di più.