Auguri di Buon Natale a te e ai tuoi clienti…con le newsletter!

Ormai ci siamo, mancano davvero pochi giorni a Natale!
Hai già preparato la newsletter a tema? In occasione delle feste e della caccia ai regali dell’ultimo minuto, puoi incrementare il traffico e le conversioni dei tuoi clienti, immergendoti nell’atmosfera delle feste, lanciando offerte last minute e anticipando i trend dell’anno nuovo.

Ecco qualche suggerimento per i contenuti:

Sicuramente giocare d’anticipo è sempre la soluzione migliore, offrendo le prime idee fin da novembre a chi non vuole ridursi agli sgoccioli per fare i regali; è anche vero, però, che sfruttare al massimo la frenesia dei giorni che precedono Natale può letteralmente far impennare i tuoi risultati in termini di conversioni!
I primi clienti da catturare sono gli eterni indecisi: approfitta del retargeting per inseguire chi ha riempito il carrello o quasi ultimato la prenotazione senza procedere al pagamento. Un trucco è riproporre il prodotto o il servizio visualizzato con uno sconto per incoraggiare l’acquisto, che deve comunque risultare semplificato: punta sui vantaggi del comprare online, ricordando ai clienti che potrebbero risparmiare (oltre al denaro) il tempo, evitando il via via da un negozio all’altro, avendo comunque accesso ad un’ampia selezione e utilizzando filtri ben impostati come la scelta in base al budget, allo stile, al destinatario.

Altro aspetto invitante, soprattutto per chi ha rimandato a oltranza il momento dei regali, è porre in evidenza tutti quegli articoli che possono essere spediti in tempo per la vigilia di Natale o i prodotti o le promozioni che saranno disponibili entro e non oltre tale data: trasmetterai un senso di urgenza che potrebbe rivelarsi molto proficuo e che puoi accrescere inserendo uno strumento di conto alla rovescia, per rendere il tutto più simpatico e credibile.

Idee per la grafica:

Evita i messaggi standard che trovi su internet con un semplice copia e incolla, scatena la fantasia e personalizza i tuoi auguri il più possibile. Puoi sfruttare i colori del tuo logo o un gioco di parole legato al nome della tua attività, qualsiasi cosa che risulti diversa dalla solita mail di buone feste.
Puoi riuscirci giocando con template a tema natalizio, aggiungendo meme che vanno di moda, tormentoni o gif divertenti; a volte basta inserire un filtro che imita l’effetto della neve o le luci a intermittenza, per accentuare l’atmosfera natalizia.
Non sottovalutare l’oggetto, ricorri a un linguaggio semplice e chiaro, divertente se ci riesci, soprattutto invitante e ricordati di sviluppare una newsletter che sia responsive!

Un ultimo consiglio: dopo il 25 dicembre, continua a coccolare i tuoi clienti con un’email di auguri per il nuovo anno e, perchè no, un invito a non perdersi l’anticipo delle nuove collezioni o delle prossime promozioni invernali.

E allora, che sia davvero un felice Natale per te e il tuo business!