Google GMB costruzione di un sito beta

Google ha una sorpresa

Sembra che il giorno è finalmente arrivato quando Google volterà il suo focus verso le tante piccole imprese sia in paesi in via di sviluppo anche in paesi sviluppati che non hanno ancora un sito web, o almeno uno perfettamente adatto alla visualizzazione da smartphone. Nessun intermediario e nessun terzo. Si tratta dunque di un prodotto partorito da Google, dal facile utilizzo, anche per gli inesperti.

Quando?

Google ha annunciato che lancerà entro la fine dell’anno uno strumento che offrirà ai piccoli imprenditori in possesso del proprio sito web, la possibilità di renderli gratuitamente mobile-friendly. Google afferma che una buona parte delle piccole imprese attualmente non hanno una presenza sul web.

Dove?

L’India sarà il primo paese ad ottenere l’accesso alla funzione, che sarà poi esteso ad altre nazioni. Intanto il servizio è stato offerto anche in Australia ed alcune persone hanno già avuto modo di provare questo servizio.

Per chi?

È stato lanciato gratuitamente e mirato a quelle aziende che si stanno approcciando al mondo online solo adesso. Si tratta essenzialmente di una piattaforma semplice ed intuitiva che permette di creare un sito web composto da un’unica pagina dalle poche possibilità di personalizzazione. Accedendo a questa scheda-sito avremo un’immagine di sfondo di default specifica per ogni categoria con un’immagine a tema.

Come?

Foto e informazioni si aggiungeranno tramite l’interfaccia Google My Business standard. Se non si caricano abbastanza immagini verrà replicata una delle immagini per la visualizzazione. Sono presenti 4 aree di contenuto della pagina in cui è possibile aggiungere testo, titolo, descrizione e riassunto.
Se sei già in possesso di un dominio, potrai usarlo per indirizzare la tua nuova scheda-sito mobile friendly.

Con questa nuova introduzione, Google ci rende consapevoli della sua volontà di imporsi come primo punto di contatto per gli utenti che entrano online.