Google modifica alcune norme di AdSense

Google sta modificando alcune norme di AdSense, il servizio di banner pubblicitari sul quale è possibile pubblicare annunci sul proprio sito web, guadagnando in base al numero di impressioni o click sugli annunci. Questa piattaforma permette dunque di sponsorizzare la propria attività tramite annunci che vengono regolarmente verificati per controllare che siano di qualità elevata e coerenti con tuoi contenuti o con il pubblico di riferimento; funziona anche per gli annunci visualizzati su smartphone e tablet.
Per migliorare la qualità del suo servizio e semplificare ancora di più la vita degli inserzionisti, oltre che concedere benefici a chi pubblica annunci su AdSense, Google ha introdotto alcune novità: tranquillo, per gli operatori marketing non ci saranno cambiamenti particolarmente significativi!

Secondo le nuove norme di AdSense di Google, ogni nuovo sito sarà sottoposto ad una procedura di verifica, articolata in due parti e necessaria per poter pubblicare gli annunci.
Bisognerà aggiungere ogni singolo sito all’account di ogni publisher per poter procedere alla pubblicazione di annunci su più siti.
Dopo aver dimostrato di possedere il dominio sul quale pubblicare o modificare il contenuto degli annunci, Google si assicurerà che il sito rispetti le norme con una revisione specifica e, se risulterà conforme alle condizioni di AdSense, lo contrassegnerà come “Pronto”. In caso contrario invece, il proprietario del sito avrà modo di correggere e risolvere tutti i problemi per poter ottenere l’approvazione.

Ulteriori piccoli cambiamenti avverranno alla scheda “i miei siti”, che verrà spostata nel menu in alto e sarà rinominata semplicemente in “Siti”; infine per gli operatori marketing potrebbe esserci la richiesta da parte di Google di aiuto nel cercare il codice dell’annuncio corretto nel momento in cui viene aggiunto un nuovo sito.

Insomma, potrai comunque continuare a operare su AdSense, cambiare l’aspetto dei tuoi annunci per adattarli al tuo sito web, scegliere il target di riferimento, quale annuncio mostrare e in quale posizione, scegliendo formato e dimensione. Se invece non sai ancora bene come muoverti nel mondo della sponsorizzazione digitale o hai le idee un po’ confuse, puoi affidarti a specialisti del marketing, l’importante è che continui a promuovere la tua attività per far crescere sempre di più il tuo business!