I pro e i contro di essere sempre connesso ai tuoi clienti

Ci sono tanti modi ormai per essere costantemente in contatto con i tuoi clienti e per poter soddisfare ogni loro singola richiesta, seguirli continuamente nel processo di acquisto e in quello successivo di assistenza. Che sia un numero telefonico destinato al servizio clienti, un indirizzo mail o una chat sul tuo profilo aziendale sui social network, hai garantito piena reperibilità e ora ti ritrovi a dover gestire questa situazione. Valutiamone insieme gli aspetti positivi e negativi:

Risulti affidabile e efficiente
In qualsiasi momento della giornata sei raggiungibile online o telefonicamente e sei sempre pronto a rispondere alle più disparate richieste: questo fa sì che il tuo cliente si senta importante, coccolato e sicuro di ricevere assistenza perché sa che sarai lì a risolvere il suo problema. Un elemento importantissimo nel passaparola per far conoscere la tua PMI!

Ti distingui dalla massa
Che tu abbia un ristorante, un negozio di abbigliamento o che tu faccia coaching online, rispondere anche a notte fonda o al mattino presto ai tuoi clienti ti rende sicuramente diverso dagli altri. Non è da tutti, infatti, offrire tale disponibilità: dare la possibilità di effettuare prenotazioni alle ore più disparate del giorno, assicurare un servizio di reso, spedizioni gratuite ecc. Sei tu a decidere il tuo punto di forza che ti farà spiccare in confronto alle altre aziende tue concorrenti.

Attiri più clienti
Se qualcuno è alla ricerca di un sito e-commerce, un servizio di assistenza online o di un locale, un albergo, una casa vacanza, insomma, qualunque sia il tuo settore, sappi che a parità di servizi tenderà a scegliere chi può garantirgli risposte immediate, assistenza continua, orari extra lavorativi, come le dieci di sera. Essere sempre connessi ai tuoi clienti è un ottimo elemento su cui puntare per accrescere la tua visibilità.

Non hai limiti di orari
Essere sempre connessi significa non staccare mai: sai quando inizi ma non quando finisci; anche se hai preso del tempo per te e per le tue faccende personali, metti in conto che potresti ricevere dei messaggi o delle telefonate. Avresti sempre il pensiero di controllare la posta elettronica o il cellulare. È un grandissimo impegno poter essere sempre raggiungibili e disposti ad assecondare o a esaurire le richieste che ti vengono fatte. Ricordati che il riposo è un diritto del lavoratore, sancito dalla legge.

Rischi di confondere la vita personale con quella lavorativa
In tutta onestà, avere il cellulare sempre acceso sul tavolo, magari durante l’ora di cena o a pranzo, non è il massimo così come dover stare al pc di domenica o nei giorni festivi per leggere le mail o rispondere a una richiesta, mentre la tua famiglia o i tuoi amici si rilassano. Non sottovalutare l’importanza di quei minuti trascorsi a controllare lo smartphone, se sommati e ripetuti ti farebbero perdere tanti momenti unici e irripetibili.

Il segreto? Riuscire a trovare il giusto equilibrio, come in tutte le cose.