Le novità di Google My Business dopo il coronavirus

Il coronavirus ha modificato tanti aspetti della nostra quotidianità, a partire dallo smart working fino a passare alle restrizioni applicate sui viaggi e gli spostamenti, alle norme di sicurezza ed igiene nei ristoranti o nei punti vendita.
Tutto ciò ha influenzato la nostra vita quotidiana anche nei piccoli gesti, basti pensare all’uso della mascherina che ormai portiamo con noi come un accessorio, in questo caso davvero irrinunciabile, insieme alla borsa e al portafogli, o al gel igienizzante passato e ripassato sulle mani continuamente e a disposizione all’ingresso di ogni attività commerciale.

Anche la ricerca su Google è cambiata e Google My Business ha adattato le sue caratteristiche a questo nuovo status di emergenza che ancora permane e con il quale dovremo ancora convivere, probabilmente per molto tempo.
Scopriamole leggendo di seguito.


Ad oggi, cliccando su una scheda Google My Business di un’attività sono infatti messe in evidenza le misure di sicurezza che stanno adottando le aziende e i locali per garantire la tranquillità dei clienti durante lo shopping, le passeggiate, i momenti di relax mentre si beve un drink o si mangia qualcosa.

È una scelta ben oculata, volta a sottolineare l’importanza dei consumatori per le attività messe a dura prova durante i primi mesi di questo 2020.
Nonostante le difficoltà iniziali, è giusto ed importante far notare tutti i cambiamenti e le novità introdotte, per poter permettere agli utenti che effettuano ricerche su prodotti o servizi, di continuare a vivere la quotidianità in una parvenza di vecchia normalità.
Un cliente, messo di fronte a un clima di sicurezza, tenderà a fare la differenza nella scelta tra un locale e un altro.


Ecco nello specifico le nuove opzioni, visibili sia su desktop che su dispositivi mobili.

Appuntamento

Molte attività segnalano sulla loro scheda Google My Business che è necessario prenotare tramite appuntamento; in questo modo il proprietario avrà modo di sanificare l’ambiente, nel rispetto delle nuove norme igieniche vigenti, garantendo la sicurezza dei clienti, oltre al fatto che scandendo le visite al proprio locale tramite fasce orarie, si evita ogni possibilità di assembramento.

Mascherine
I clienti vengono messi al corrente del fatto che l’intero staff e il personale di sala, gli addetti alle vendite, insomma, tutti i dipendenti, lavorano indossando le mascherine, come prescritto e stabilito dagli ultimi decreti di legge. Questo avviso toglie ogni dubbio o timore al visitatore della tua attività e lo rassicura.

Controllo della temperatura
Viene segnalato agli utenti che all’ingresso del ristorante, negozio, fiera, salone o altro, viene misurata la temperatura, solitamente tramite termometro a infrarossi o termo scanner. Il tutto per salvaguardare la sicurezza di ogni consumatore, come è giusto che sia.

Orari di affollamento
Questa opzione è sempre utilissima, in quanto è possibile vedere le fasce orarie in cui il locale è più frequentato; davvero un’ottima idea consultarlo prima di recarti al ristorante o in un negozio, per sapere quando puoi evitare code interminabili nell’orario di punta!

Assistenza online o telefonica

Molte attività hanno sostituito la consulenza in presenza con quella telematica, via Skype, tramite telefonata o live chat: questo garantisce pieno supporto al cliente ma evita che si possano creare momenti di assembramento. In questo, gli strumenti di comunicazione digitali sono davvero molto utili!

Forse, tali nuove misure di salute e sicurezza non sono state implementate tempestivamente, essendo stata per ogni imprenditore una situazione sconosciuta e scoraggiante sotto tanti punti di vista (personale ed economico), ma adesso è possibile leggerle ogni volta che si cerca una pagina Google My Business di un’attività che abbia completato la propria scheda in ogni sua parte; probabilmente l’elenco delle opzioni è ancora in espansione, al passo con i futuri cambiamenti dovuti allo stato di emergenza.

Ecco come puoi aggiungere le nuove opzioni alla tua scheda Google My Business:

Accedi alla tua pagina Google My Business e apri la sezione che vuoi modificare; clicca su “Informazioni” e poi su “Aggiungi”; scorri tutte le opzioni disponibili e quando hai finito, seleziona quelle che hai scelto cliccando su “Applica”.

Resta aggiornato con le ultime novità per essere sempre al passo nel mondo digital e online!

Per una consulenza marketing gratuita con uno dei nostri esperti certificati Google contattaci qui! Oppure chiamaci allo 02/91194527 o scrivici un messaggio su info@localweb.it per saperne di più.