Tre segreti per essere più visibile sui social media

Essere online è fondamentale e questo lo sanno davvero tutti, ma spesso non basta: bisogna essere visibili! Gli utenti effettuano ricerche ben precise, sanno già cosa vogliono e lo cercano su Google. La chiave del successo è apparire sotto gli occhi del cliente nel momento in cui sta cercando proprio ciò che tu offri. Eppure, la sfida non finisce qui: è importante riuscire ad instaurare una relazione con il cliente, per innescare quel meccanismo che lo porterà a ritornare da te o a fare un passaparola positivo, attraverso qualche recensione a cinque stelle, magari!
I social possono aiutarti tantissimo in questa fase: ecco tre segreti per aumentare la tua visibilità sui social media.

1. Postare spesso
Le persone passano il tempo libero su Facebook e Instagram, fanno scroll sulla home dei social quasi in automatico, nella pausa pranzo, mentre sono in metro, in fila al supermercato… Postare spesso contenuti a orari strategici (soprattutto se hai un pubblico specifico di riferimento) significa comparire nel feed dei tuoi clienti e aumentare la conoscenza del tuo brand.

Ovviamente non serve pubblicare tutti i giorni, anzi, spesso è controproducente. È importante organizzare un piano con post programmati, ad esempio a cadenza bisettimanale o seguendo un calendario che rispecchi la tua attività, magari abbinandolo a temi precisi, ricorrenze stagionali o occasioni particolari. La cosa importante è la costanza, la tua pagina deve essere attiva per coinvolgere gli utenti nell’interazione.
E se non hai il tempo, puoi sempre prendere la saggia decisione di affidarti agli esperti di social media strategy!

2. Contenuti di qualità
Non ci stancheremo mai di dirlo: non è tanto quanto spesso posti, ma cosa pubblichi. Il rischio di essere considerato come una pagina che fa solo spam è troppo alto! Qui vale la regola del “meglio poco ma buono”. Seleziona attentamente gli argomenti dei post che pubblicherai cercando di concentrarti sugli interessi e sul gusto del tuo pubblico perché le interazioni sono importanti quanto le impressioni.

Puoi variare postando sondaggi per coinvolgere i clienti, magari facendo scegliere a loro il prossimo tema del post, ad esempio, quale ricetta vorrebbero leggere, quale abbinamento di vestiti preferiscono… Se sei a corto di idee (o di tempo!) ci sono dei content strategist che fanno al caso tuo.

3. Investire in campagne di advertising
Devi sfruttare il fatto che i profili social ottimizzati e ben strutturati spesso appaiono dei risultati dei motori di ricerca! Questo punto è strettamente collegato ai due precedenti perché la base solida su cui deve poggiare il tuo business è la qualità del livello di interazione tra la tua azienda e i tuoi clienti, perché ormai il successo non si misura più in follower e numero di like. Non lasciare tutto al caso: le campagne pubblicitarie, se ben fatte, sono il trampolino di lancio per farti conoscere!

I social network offrono le opzioni di promozione a pagamento per mostrare i contenuti alle persone che, attraverso un’operazione di targeting basata su età, sesso e interessi, potrebbero essere attirati dai tuoi prodotti o dai tuoi servizi.
È necessario organizzare campagne strutturate, pensate, modificate quando serve, messe in pausa o riattivate al momento giusto, tenendo conto dei canali, delle tipologie e del pubblico a cui sono destinate.
Per avere più conversioni, una strategia marketing è fondamentale! Se ti sembra tutto troppo complesso, la nostra web agency ha un team di esperti certificati pronti a fare il massimo per la tua attività! Iscriviti!

Per una consulenza marketing gratuita con uno dei nostri esperti certificati Google contattaci qui! Oppure chiamaci allo 02/91194527 o scrivici un messaggio su info@localweb.it per saperne di più.