Come scrivere un buon annuncio su Google Ads

LocalWeb – Come scrivere un buon annuncio su Google Ads

Non è semplice per tutti scrivere un annuncio su Google Ads: tutto il testo va inserito in un numero limitato di caratteri, bisogna essere accattivanti, risultare originali e spiccare tra tutti gli altri inserzionisti. Su Google, infatti, si condivide lo spazio con annunci diversi, per la precisione nove dallo schermo di un pc e quattro dalla visualizzazione mobile del display degli smartphone.
Altro aspetto da non sottovalutare, se non il motivo stesso per cui si ricorre alla sponsorizzazione sui motori di ricerca, è che lo scopo è incrementare le percentuali di clic, i punteggi di qualità e i tassi di conversione.
Google riceve dozzine di richieste di annunci ogni giorno e per le stesse categorie merceologiche; in pratica bisogna fare in modo che Google collochi il tuo annuncio sui motori di ricerca nelle prime tre posizioni.
Ecco allora alcuni suggerimenti per chi sta muovendo i primi passi con Google Ads.

Struttura:

La struttura degli annunci è semplice e sintetica: hai la possibilità di inserire due titoli da 30 caratteri l’uno, allegare un url di visualizzazione personalizzabile con due campi da 15 caratteri ciascuno e un’ulteriore descrizione da 80 caratteri. È fondamentale saper sfruttare questi limiti di scrittura al meglio per creare un annuncio che sia immediato e, soprattutto, che porti conversioni!

Sintesi:

Devi riuscire a dare quante più informazioni possibili al cliente, restando sintetico e risultando originale.
Assicurati che l’intestazione sia pertinente alla pagina di destinazione e che invii un messaggio più chiaro possibile riguardo il prodotto o servizio che offri, concentrandoti sulla spiegazione, sul modo in cui effettivamente la tua azienda potrebbe aiutare il pubblico ad ottenere ciò che sta cercando. Nella seconda descrizione puoi aggiungere ulteriori vantaggi e dettagli; non dimenticare l’invito all’azione per un maggiore coinvolgimento degli utenti!

Chiarezza:

Un annuncio di successo sa andare dritto al punto della questione: devi scrivere ciò che il tuo pubblico vuole sentirsi dire. Non è consigliabile porre delle domande, ad esempio “hai bisogno di un taxi?”, perché non sfrutteresti al massimo il numero di caratteri consentiti scrivendo una cosa ovvia; se il cliente sta cercando il tuo servizio è perché ne ha bisogno, non trovi? Non serve chiederlo. Dunque, offri direttamente la soluzione, inserendo ogni dettaglio fondamentale: più ce ne sono, più risulterai credibile e affidabile.

Cordialità:

Rivolgiti al pubblico dandogli del tu per ispirare subito un’idea di affabilità; sembrerà che tu voglia concentrarti sulle esigenze personali dell’utente, come se lo conoscessi sul serio o meglio, come se tu conoscessi realmente i suoi bisogni. Inserisci qualche frase a tema, anche divertente se ti riesce, per distinguerti dai tuoi competitor. Digita le parole più importanti con l’iniziale maiuscola per catturare l’attenzione e fai sempre attenzione alla punteggiatura per non creare confusione.

Differenza:

Avrai certamente notato che la maggior parte degli annunci dicono le medesime cose, in parte anche perché Google Ads utilizza l’inserimento dinamico delle parole chiave, cioè tende ad aggiornare in modo dinamico il testo dell’annuncio per includere le parole chiave che corrispondono ai termini di ricerca degli annunci utilizzati da un utente. In pratica, se un cliente digita una delle tue parole chiave nella sua ricerca, Google Ads sostituisce automaticamente il codice con la parola chiave che ha attivato il tuo annuncio.
Ti stai chiedendo quindi come fare a distinguerti? Questa funzione fa sì che il tuo annuncio risulti diverso agli occhi dei clienti, in base ai termini di ricerca.

Aggiornamento:

Tieni costantemente aggiornati i tuoi annunci! Devi considerare le stagioni, i periodi festivi e le varie esigenze relativamente collegate ai diversi periodi dell’anno. Prova a inserire un’offerta all’interno dell’annuncio e imposta un conto alla rovescia reale, che scorra ogni giorno diminuendo di numero: trasmetterai un senso di fretta e di concretezza e i clienti percepiranno l’urgenza di una promozione limitata nel tempo e, probabilmente, ciò porterà a più conversioni!

Valore:

L’aggiunta di valore agli annunci è possibile tramite sconti, offerte promozionali, coupon oppure evidenziando la spedizione gratuita o sottolineando l’avvicinarsi di una data di scadenza: tutto ciò può far aumentare i tuoi lead.

Vicinanza:

Utilizza dei numeri di telefono aventi prossimità geografica rispetto agli utenti; non sempre i numeri verdi, infatti, sono particolarmente produttivi perché trasmettono un senso di generalità e molti utenti si sentono spaesati. L’obiettivo deve essere quello di far sapere ai potenziali clienti che sei lì, nelle loro immediate vicinanze e concretamente pronto ad aiutarli. Per inserire un numero di inoltro, basta rivolgersi a un fornitore di sistemi di monitoraggio delle chiamate e acquistare tutti i suoi numeri di telefono locali.

Target:

Mostra i tuoi annunci ad un pubblico mirato, in base alle fasce di età, al sesso, agli orari di lavoro, ai giorni della settimana.. Ci sono tanti diversi criteri da valutare; applica questi filtri per pagare solo quando un utente (realmente interessato) fa clic sul tuo annuncio. Insomma, devi fare in modo che solo coloro che si riconoscono nel target del tuo annuncio ci finiscano su.

Test:

Il testo dell’annuncio varia a seconda del pubblico, del tipo di attività e dell’intenzione dell’utente. Il modo migliore per sapere se il tuo annuncio avrà il successo sperato è quello di testare diversi annunci e determinare quali sono le parole che portano come riscontro il miglior tasso di conversione.

Dati:

Quando collaudi diversi annunci, assicurati di tenere traccia di vendite, conversioni, lead e clic utilizzando le statistiche di annunci, Google Analytics o qualsiasi altro strumento di terze parti e tira le somme.

Insomma, l’annuncio ideale è quella che genera più vendite ma che ti fa spendere meno. Adesso sei pronto per vedere crescere il tuo business con Google Ads!

Per una consulenza marketing gratuita con uno dei nostri esperti certificati Google contattaci qui! Oppure chiamaci allo 02/91194527 o scrivici un messaggio su info@localweb.it per saperne di più.