Strategie per organizzare il tuo business plan per il nuovo anno

Lo scorso anno è stato difficile e tutti noi non vedevamo l’ora di mettere un punto al 2020. La situazione non è ancora tranquilla, è vero, ma bisogna rimboccarsi le maniche e ripartire.
L’organizzazione di un buon business plan può davvero fare la differenza perché ha un impatto sugli obiettivi che vuoi raggiungere e sul modo in cui gestisci il tuo lavoro. Non sono solo le grandi attività che hanno un budget sostanzioso a disposizione possono riuscirci: anche le piccole e medie imprese possono intraprendere un processo di pianificazione aziendale che risulti soddisfacente.
Se un business plan è scritto e organizzato male, sarà difficile da seguire, quindi in questo primo mese del 2021 investi le tue energie nel programmare i tuoi obiettivi per quest’anno!
Ecco qualche consiglio:

Sicuramente speri nella crescita della tua pmi per i prossimi mesi, quindi assicurarti che la tua attività sia bel organizzata. Se hai pochi dipendenti è davvero importanti ottimizzare i costi e distribuirli in modo che investire nella gestione del tuo business plan non ti pesi più di tanto.

Il posto di lavoro
La prima cosa da sistemare è proprio il luogo in cui lavori: gli uffici dovrebbero essere sgombri da carte e accumuli di roba. Valuta l’idea di spostare ciò che non serve o ciò che non viene usato costantemente in un deposito, o in un archivio se si tratta di documenti. Cerca di dedicare uno spazio alle strumentazioni, ai macchinari, alla dispensa; insomma, non sconfinare! Una scrivania ordinata è importante per stimolare la concentrazione e la creatività che nel caos verrebbero in qualche modo disturbate.
Se non sai da dove cominciare, prova a dare un’occhiata al tuo desktop: se non riesci a vedere lo sfondo, è proprio il momento di archiviare e classificare tutti i tuoi file.
Risparmierai tempo ed energie quando dovrai ricercare qualcosa che ti occorre perché tutto sarà al suo posto e saprai subito dove trovare ciò che ti serve.

L’assistenza clienti
Se la tua attività aveva questo punto debole, per il 2021 poniti come obiettivo quello di migliorare questo aspetto: rafforza il custom care, investi in posizioni dedicate o in un software che ti permetta di essere reperibile in ogni momento, come una chat in tempo reale o dei bots che possano rispondere prendendo un appuntamento per l’assistenza; oppure organizzati con una piattaforma online su cui i clienti possano aprire dei ticket con i problemi da risolvere o delle segnalazioni. Tieni conto che ciò ti permetterà di migliorare e di colmare eventuali manchevolezze e che i clienti che si sentiranno soddisfatti ritorneranno e si fidelizzeranno, ottenendo così un aumento di leads e di conversioni, facendo crescere i tuoi guadagni.

Pianifica le campagne marketing
Ogni periodo dell’anno ha qualcosa di particolare per il quale è un’ottima idea investire nelle campagne pubblicitarie: pensa alle festività e alla stagionalità!
Se hai un budget limitato, forse non è il caso di perdere tempo e pubblicare post a distanza di ore, a preoccuparti degli orari di maggiore copertura… Perché non provi a pianificare le cose in anticipo?
Segna in agenda idee e contenuti e programma i post che saranno pubblicati in automatico, decidi tu il giorno, l’ora e la cadenza settimanale o mensile. Così facendo risparmierai tempo a vantaggio della produttività.

La resa dei conti
Non fare l’errore di conservare fatture e scontrini pensando di riordinarle successivamente! Per quest’anno (se non lo facevi già) stabilisci un’organizzazione digitale di ogni pagamento, ordine e transizione in un file da aggiornare di volta in volta. Considera anche l’opzione di digitalizzare tutto, scansionando i documenti importanti con uno scanner, archiviandoli ordinatamente sul tuo pc. Potresti restare davvero sorpreso di quanto possa ritornarti utile, in caso di storni o di annullamenti, di problemi da risolvere… Ringrazierai te stesso per esserti imposto maggiore ordine e alla fine dell’anno sarà semplicissimo valutare perdite e entrate.

Organizza il tuo tempo
Le riunioni last minute non sono sempre il massimo: qualcuno arriva impreparato, gli obiettivi raggiunti sono parziali e spesso si rivelano una perdita di tempo perché si finisce col riaggiornarsi nuovamente a distanza di giorni. La cosa che può fare la differenza è pianificare e comunicare la data dei meeting mensilmente, in modo che tutti abbiano tempo di arrivarci con consapevolezza per un esito produttivo e costruttivo. Il confronto deve essere stimolante e positivo, quindi rivedi la tua organizzazione!

Non dimenticare le email
Un altro obiettivo in cui raggiungere l’ordine è la tua casella di posta elettronica: quante email hai in spam? E quante sono ancora “da leggere?”. L’anno nuovo è iniziato, elimina tutto ciò che non ti serve, annulla l’iscrizione alle newsletter se non sono più di tuo interesse e non lasciarti più di un paio di email da leggere ogni giorno. Questo eviterà di accumularti cose da fare e dimenticare task e scadenze.
Prova a classificarle per priorità, per mittente o per categoria per risparmiare tempo.

Confrontati
A inizio anno può essere utile riunire il tuo staff e consultarvi su eventuali cambiamenti da apportare, che siano a livello logistico o puramente riferiti alla comunicazione. Ripercorri con la mente cosa non è andato bene nell’anno appena concluso e riparti da lì. I miglioramenti porteranno giovamento alla produzione e all’umore, che di questi tempi, non è un aspetto da trascurare!

Buon lavoro e buon 2021!

Per una consulenza marketing gratuita con uno dei nostri esperti certificati Google contattaci qui! Oppure chiamaci allo 02/91194527 o scrivici un messaggio su info@localweb.it per saperne di più.